ISCRIZIONE ALLA POLITICA ATTIVA “GENERAZIONI”

GET SOCIAL
ISCRIZIONE ALLA POLITICA ATTIVA “GENERAZIONI”
18/02/2021

Ad oggi, fino a nuove indicazioni da parte della Regione Lazio, la presa in carico e la firma del Contratto di Ricollocazione “Generazioni” avverrà esclusivamente da remoto.

Come in passato, il destinatario della misura deve procedere con l’iscrizione e con la scelta del centro per l’impiego sul portale regionale di “Generazioni” http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/.

Una volta effettuata l’adesione al CPI, il destinatario, nel giro di qualche giorno (max 15), verrà contattato dall’operatore incaricato per la presa in carico. L’operatore verificherà in via preliminare il rispetto dei requisiti di partecipazione ed in caso positivo invierà al destinatario una mail per l’accettazione della misura (accettazione che deve essere fatta entro 7 gg). Dopo aver confermato la mail, il destinatario riceverà il patto di servizio, da rispedire firmato, e l’invito a scegliere l’ente accreditato accendendo con le proprie credenziali sul portale http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/.

Dopo aver effettuato la scelta dell’ente accreditato, il centro per l’impiego invierà, sia all’ente che al destinatario, il CDR che dovrà essere rispedito firmato da entrambi entro 5 giorni dalla ricezione. A questo punto il centro per l’impiego procederà con l’invio del numero di protocollo e terminerà la procedura di presa in carico.

N.B. Molto importante è che i destinatari controllino le mail e si attengano scrupolosamente alle istruzioni fornite dal centro per l’impiego. Capita spesso, infatti, che vi siano dei ritardi dovuti ad errori di compilazione da parte Degli stessi. Gli operatori del centro per l’impiego inoltre, lavorando da remoto, molto spesso usano i cellulari personali per contattare ed istruire i destinatari, pertanto è molto importante che questi rispondano anche se ricevono chiamate da numeri “sconosciuti”.